Onicomicosi o micosi delle unghie, ecco cosa fare

Pubblicato il 09/09/2021

L’onicomicosi è una fastidiosa infezione che colpisce spesso le unghie sia delle mani ma soprattutto dei piedi. Brutta da vedersi dal punto di vista estetico, l’onicomicosi può arrivare fino alla creazione di infezioni più profonde a livello del letto ungueale. Ma come curarla? Quali sono le soluzione da adoperare? Scopriamo di più!

Micosi delle unghie, le cause

Come detto l’onicomicosi è un’infezione che spesso colpisce le unghie di mani e piedi. Generalmente l’infezione può essere causata da funghi e differenti fattori ne favoriscono la proliferazione, lo sviluppo e la crescita come ad esempio per le unghie dei piedi uno dei fattori scatenanti è:

  • Il piede sempre costretto a stare all’interno di una scarpa chiusa e quindi soggetto alla crescita dei funghi;
  • Un’alimentazione ricca di zuccheri e lieviti che ne favorisce la formazione

Come contrastare la micosi delle unghie

Esistono diverse soluzioni per il contrasto della micosi alle unghie dei piedi e queste le possiamo incontrare:

  • Lavando tutte le sere i piedi in maniera accurata con Sali di bicarbonato per prevenire la formazione delle micosi;
  • Facendo quanto riferito in precedenza, aggiungere successivamente Trosyd, un potente antimicotico ad ampio spettro d'azione;: il tutto è consigliato tutti i giorni, due volte al giorno, limando in precedenza le unghie per poter penetrare al meglio nell’unghia.

Trosyd 28% Soluzione cutanea per uso ungueale 12 ml

Trosyd 28% è una soluzione cutanea per uso ungueale in caso di micosi.